Dr. JEKYLL AND Mr. HYDE

The Play

prosa in lingua inglese

libero adattamento dall’opera in lingua originale di Robert Louis Stevenson

prosa in lingua inglese
utenza: triennio scuola media superiore

Autore

Robert Louis Stevenson, nato a Edinburgo nel 1850, fu un grande sognatore, navigatore di oceani, narratore di storie, poeta, saggista e reporter ante litteram grazie ai suoi racconti di viaggio. Scozzese e malinconico da parte di padre e francese e spensierato da parte di madre, ereditò una debolezza ai polmoni che gli compromise la salute e ne fece, fin da giovane, un irrequieto viaggiatore, sempre alla ricerca di climi più caldi e salubri. Abbandonati gli studi di ingegneria e poi quelli di  giurisprudenza, si dedicò alla letteratura. Inizialmente scrisse resoconti di viaggi, successivamente saggi e poi via via racconti e romanzi. E proprio durante un viaggio conobbe il grande amore della sua vita, Fanny Van de Grift, un’artista americana separata dal marito. Stevenson decise di seguirla in California e nel 1880 la sposò contro il volere del padre. Tornato poi in Scozia e riappacificatosi con il padre, attraversò una fase di grande creatività, ma per motivi di salute ricominciò a vagabondare nell’Europa del sud. Nel 1883 pubblicò Treasure Island, con il quale ottenne grande popolarità che aumentò ancor di più grazie alla pubblicazione nel 1886 di The Strange Case of Dr. Jekyll and Mr. Hyde, quello che oggi possiamo definire un longseller. Ispirato dai racconti di Melville, Stevenson accettò l’invito di un editore a scrivere un libro sui mari del sud e partì con la famiglia verso Tahiti e la Polinesia francese. La sua salute migliorò al punto che decise di stabilirsi a Upolu, l’isola principale dell’arcipelago di Samoa e lì rimase fino alla morte nel 1894. Tra gli indigeni divenne noto come Tusitala, narratore di storie.

Trama

Il Dottor Jekyll, stimato uomo di scienza della Londra vittoriana, riesce a mettere a punto una pozione chimica, capace di separare la parte malvagia della personalità umana da quella buona e di darle corpo. Sperimentando il composto su di sé, si trova trasformato nel repellente Edward Hyde. Inizialmente Jekyll si gode la scoperta, concedendo ad Hyde di lasciarsi andare a quei piaceri moralmente riprovevoli, che avrebbero leso la reputazione del rispettabile scienziato. Ma ben presto il crudele doppio sfugge al controllo del suo creatore e di nefandezza in nefandezza ribalta la relazione di potere tra i due. Quando Jekyll, spaventato dai crimini commessi dal suo alterego, prova a disfarsene, scopre ormai la propria impotenza. Un gruppo di amici dello scienziato, guidato dal notaio Utterson, indaga intanto su Hyde e sui suoi rapporti con Jekyll, fino ad arrivare a una lenta quanto triste ricostruzione della vicenda. La scoperta della verità non lascerà indenne nessuno degli interessati.

Note di regia

Dr. Jekyll and Mr. Hyde è la storia dell’estrema volontà dell’uomo di capire sé stesso e la propria duplicità: luci e ombre, chiaro e scuro, bene e male. La scelta di John O’Connor (Pygmalion, The Picture of Dorian Gray) è stata quella di ambientare il racconto ai giorni nostri, in una grande metropoli con i suoi ambienti underground, le sue strade, i suoi murales affiancati ai più eleganti e freddi loft. E in mezzo a questi luoghi che richiamano le ambientazioni di alcuni capolavori del cinema come Rent e The Wolf of Wall Street, ce n’è uno segreto: il laboratorio del Dottor Jekyll, dove si studia la natura dell’uomo. Tutto ciò che normalmente è collegato ai laboratori medici sarà ingigantito e reso magico: sfere fluttuanti, luci, tappeti di fumo e effetti laser accompagneranno gli studi del dottore. Anche i costumi seguiranno un urban style, che caratterizzerà i personaggi più ricchi e importanti con una raffinata eleganza e gli altri con uno stile più legato al mondo della strada.

Copyright © 2018 Il Palchetto Stage sas di Fava C. & C. – È vietata la riproduzione totale o parziale dei contenuti di questo sito. – Per maggiori Informazioni clicca qui

STAGIONE 2018 – 2019